Il Ministry of Health di Singapore ha annunciato un nuovo lockdown della durata di quattro settimane, dal 16 maggio al 13 giugno. Tra le misure previste nella città-Stato del Sud-Est asiatico ci sono la chiusura dei ristoranti e la limitazione a due persone per gli incontri, oltre al generalizzato ricorso al telelavoro. "È emerso e persiste un modello di contagi non collegati. Dobbiamo agire con decisione per contenere questi rischi poiché potrebbero comportare una ripresa incontrollata dei casi", ha dichiarato il ministero. Il numero dei contagi (71 questa settimana contro i 48 della precedente) è irrisorio se paragonato a quelli registrati nei Paesi occidentali ma va considerato che Singapore è stato uno degli esempi più virtuosi di gestione della pandemia e di fatto la piccola nazione asiatica era una delle poche al mondo a essere Covid-free.

(RR - www.ftaonline.com)