Sirio, azienda italiana leader nella gestione del catering commerciale nel settore ospedaliero, comunica che, in data 15 giugno 2021, ha proceduto al deposito del ricorso di cui all'art. 161, sesto co., l.f.. La presentazione del ricorso per concordato preventivo con riserva, in continuità, è stata autorizzata dal Tribunale di Bologna e si è resa necessaria quale misura di immediata protezione degli asset e della continuità aziendale, nell'interesse della società, dei suoi stakeholder e della conservazione dei livelli occupazionali, funzionale al superamento, là ove si realizzino le condizioni e i presupposti, della crisi in cuisi trova la società, anche attraverso, eventualmente, operazioni straordinarie sul capitale sociale.

(GD - www.ftaonline.com)