Snap ha toccato un rally superiore al 6% in after market (la seduta di giovedì al Nyse si era chiusa con una flessione del 2,14%), dopo che l'azienda californiana (creatrice della piattaforma di messaggistica Snapchat) ha comunicato risultati relativi al primo trimestre segnati dalla crescita del 22% annuo degli utenti attivi giornalieri a 280 milioni, contro i 275 milioni del consensus di FactSet. Nei tre mesi Snap ha registrato un rimbalzo dei ricavi del 66% annuo a 770 milioni, contro i 744 milioni stimati dagli analisti. Le perdite si sono attestate a 286,9 milioni di dollari, pari a 19 centesimi per azione, contro i 21 centesimi del consensus di FactSet.

(RR - www.ftaonline.com)