Spagna: forte calo nuove case, -57% in primo trimestre

Lo comunica il ministero spagnolo della casa

(ANSA) - MADRID, 26 GIU - Nel primo trimestre dell'anno in Spagna la costruzione di nuove case e' caduta del 57% rispetto al 2008 fermandosi a 47.067 immobili. Lo riferisce il ministero della casa in un comunicato. Negli ultimi 12 mesi (aprile 2008-marzo 2009) si sono iniziati a costruire 297.300 immobili (-46,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente). In aprile e' diminuito anche il numero di mutui stipulati per l'acquisto di una casa, 50.228, un 41,9% in meno rispetto all'anno precedente.