Stellantis -3,0% perde terreno e tocca i minimi da maggio. Autonews riferisce che il gruppo sta procedendo con la riorganizzazione modello di distribuzione in Europa: l'obiettivo è avere maggiore controllo dei concessionari e pagare loro circa metà delle commissioni previste attualmente. Secondo Websim l'operazione porterà benefici non prima del medio termine, mentre nel breve potrebbe creare qualche problema a livello commerciale-produttivo e di bilancio causa maggior necessità di capitale investito.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)