Tapestry ha chiuso con un balzo dell'8,38% giovedì al Nyse (seconda migliore performance dell'S&P 500 dietro a Freeport-McMoRan, in rally del 9,01%), dopo che il gruppo newyorkese (proprietario di brand di moda come Coach e Kate Spade) ha migliorato l'outlook per l'esercizio 2022. Tapestry stima vendite a quota 6,6 miliardi di dollari, contro i 6,4 miliardi della precedente guidance. La previsione dell'eps rettificato è invece stata alzata da 3,30-3,35 a 3,45-3,50 dollari. Il consensus di Refinitiv è invece per 3,36 dollari di utile e 6,4 miliardi di ricavi. Gli analisti di Cfra Research hanno promosso il titolo Tapestry da hold a buy.

(RR - www.ftaonline.com)