Telecom Italia (+1,4% a 0,5040 euro) positiva in scia alle indiscrezioni di Bloomberg secondo cui il governo italiano ha dato un via libera informale a KKR. Ieri il premier Mario Draghi ha sottolineato che la valutazione dell'offerta del fondo sul gruppo telefonico prenderà in considerazione la protezione dell'occupazione, della tecnologia e dell'infrastruttura di Telecom. Il focus del mercato resta sull'ipotesi di rilancio dell'offerta da 0,5050 a 0,70-0,80 euro per azione ancor prima del cda (forse domani) per l'esame della proposta. Secondo Bloomberg, KKR potrebbe spingersi fin sugli 0,90 qualora dovesse rendersi necessario per convincere Vivendi, principale azionista di Telecom con il 23,9%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)