Telecom Italia (-5,97%) crolla sul livello più basso da marzo a 0,4048 euro, a contatto con il lato inferiore del banner correttivo disegnato dai massimi di marzo. La tenuta di questo riferimento permetterebbe di scongiurare ulteriori ribassi verso 0,375, offrendo una sponda per una reazione verso area 0,45. Indicazioni in questo senso solo oltre i primi ostacoli a 0,425.

(CC - www.ftaonline.com)