Telecom Italia +0,0% resiste alle vendite dopo la nomina venerdì di Pietro Labriola come nuovo amministratore delegato. Il manager manterrà anche l'incarico di direttore generale. Si segnalano le indiscrezioni di Reuters del fine settimana secondo cui Iliad e Vodafone stanno trattando la combinazione delle rispettive attività in Italia. La newco avrebbe circa il 36% della telefonia mobile nel nostro Paese, superando l'attuale leader TIM. La notizia, in apparenza negativa per Telecom, secondo alcuni analisti va invece vista positivamente: la riduzione del numero dei competitor avrebbe infatti l'effetto di ridurre la concorrenza e quindi la corsa al ribasso dei prezzi del settore.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)