Secondo quanto riportano fonti citate da Reuters, la gigafactory di Tesla a Shanghai torna al 70% della capacità produttiva precedente i recenti lockdown imposti dalle autorità a causa dell'impennata dei contagi da Covid-19. L'impianto era rimasto completamente fermo per 22 giorni e il ritorno alla normalità si era rivelato più difficile del previsto, tanto che Tesla aveva dovuto rimandare più volte l'aumento della produzione. Settimana scorsa era stato aggiunto un secondo turno e la produzione dovrebbe essere ulteriormente aumentata questa settimana. Tesla aveva chiuso con un rimbalzo del 7,33% venerdì al Nasdaq, in una seduta di deciso recupero per Wall Street.

(RR - www.ftaonline.com)