Tesla ha chiuso in rally del 4,40% lunedì al Nasdaq, mettendo fine a una striscia negativa durata tre sedute. Rally che è arrivato nonostante l'avvio della copertura sul titolo da parte di Colin Langan, analista di Wells Fargo, con giudizio hold e target price a 590 dollari (Tesla ha chiuso a 606,44 dollari lunedì a Wall Street). Langan solleva molti dubbi sull'outlook di Tesla, a partire dalla domanda: quando l'azienda californiana raggiungerà il suo obiettivo di 1,7 milioni di vetture prodotte all'anno è improbabile che ci sarà una domanda adeguata a tale output. Anche per l'emergere di una sempre più ampia concorrenza nel segmento delle auto elettriche.

(RR - www.ftaonline.com)