Secondo quanto comunicato dal ministero del Commercio di Bangkok, in maggio le esportazioni dalla Thailandia sono cresciute del 10,5% annuo, in accelerazione rispetto al 6,6% precedente (18,9% in marzo). Le importazioni sono invece rimbalzate del 24,1% annuo, contro il 19,1% di aprile (16,7% in marzo). Il risultato è stato un deficit della bilancia commerciale di 1,9 miliardi di dollari, contro il surplus di 1,1 miliardi di aprile (5,2 miliardi in marzo) e l'avanzo di 3,4 miliardi del maggio 2021.

(RR - www.ftaonline.com)