Si avvicina l'accordo tra la rete di TIM, Fibercop, e la Open Fiber di CDP. Ieri il fondo statunitense KKR, socio di peso di Fibercop avrebbe dato il via libera a un accordo commerciale con Open Fiber, secondo quanto riportato stamane da la Repubblica, per l'affitto per 230 milioni a Open Fiber delle infrastrutture di TIM nelle aree bianche. A breve sarebbe inoltre prevista la firma di una sorta di primo accordo vincolante, un memorandum of understanding che potrebbe fornire il nocciolo per la fusione delle due reti di cui si parla da tempo.

(GD - www.ftaonline.com)