Secondo quanto comunicato da Türkiye Cumhuriyet Merkez Bankas? (Tcmb, la Banca centrale di Ankara), in settembre il surplus della bilancia delle partite correnti della Turchia è più che raddoppiato a 1,65 miliardi di dollari dagli 814 milioni di agosto (601 milioni il deficit di luglio), contro gli 1,70 miliardi del consensus. Il dato, che segna il secondo avanzo consecutivo dopo 21 mesi di fila in deficit, si confronta con il deficit di 2,33 miliardi del settembre 2020.

(RR - www.ftaonline.com)