Facendo seguito al comunicato stampa del 5 luglio 2021 UCapital24, social network economico e finanziario quotato su AIM Italia ("UCapital24", "Società" o "Emittente") rende noto che, in data 22 luglio 2021, si è concluso il periodo di offerta in opzione relativo all'aumento di capitale in opzione approvato dall'assemblea dei soci in data 14 giugno 2021, i cui termini e condizioni sono stati definiti dal Consiglio di Amministrazione in data 11 maggio 2021, sino a un massimo di n. 634.920 azioni ordinarie di nuova emissione della Società, prive di indicazione del valore nominale, in regime di dematerializzazione, aventi le caratteristiche di quelle in circolazione, con godimento regolare (di seguito, le "Nuove Azioni Ordinarie"), al prezzo di Euro 1,26 per Nuova Azione Ordinaria, per un controvalore complessivo pari a massimi Euro 799.999,20.

La Società comunica che nel corso del periodo di offerta, iniziato il 5 luglio 2021 e conclusosi in data 22 luglio 2021 (di seguito, il "Periodo di Opzione") sono stati esercitati complessivamente n° *1.645.200 diritti di opzione per un controvalore di Euro 310.942,80 *con la sottoscrizione di n° 246.780 nuove azioni ordinarie. Alle Nuove Azioni saranno abbinati gratuitamente nuovi massimi n. 634.920 "Warrant UCapital24 2019-2022" secondo il rapporto di 1 Warrant ogni 1 Nuova Azione sottoscritta, identici e dunque fungibili e con le medesime caratteristiche dei warrant attualmente in circolazione e dunque anch'essi destinati ad essere ammessi alle negoziazioni su AIM Italia con il medesimo codice ISIN IT0005380479.

Alla data del 22 luglio 2021, pertanto, alle 246.780 Nuove Azioni Ordinarie sono abbinati gratuitamente nuovi n. 246.780 "Warrant UCapital24 2019-2022". Si ricorda che, come comunicato in data 8 giugno 2021, il socio di maggioranza relativa UCapital LTD, in esecuzione dell'impegno a sottoscrivere l'aumento di capitale ha effettuato un versamento in conto futuro aumento di capitale per un ammontare pari alla quota in opzione di UCapital LTD. I

l succitato versamento ha comportato di fatto l'esercizio di 1.550.000 diritti di opzione di spettanza di UCapital LTD, per un controvalore di Euro 292.950 con la sottoscrizione di n° 232.500 nuove azioni ordinarie a cui sono abbinati n° 232.500 "Warrant UCapital24 2019-2022". Per l'effetto, il capitale sociale sottoscritto alla data del presente comunicato ammonta a Euro 4.629.580, suddiviso in n. 4.459.580 azioni ordinarie e n.170.000 a voto multiplo.

Al termine del Periodo di Opzione risultano non esercitati n. 2.587.600 diritti di opzione (di seguito, "Diritti Inoptati"), che danno diritto alla sottoscrizione di massime n. 388.140 Nuove Azioni Ordinarie, corrispondenti al 61,13% del totale delle Nuove Azioni Ordinarie, per un controvalore complessivo pari a Euro 489.056,40.

I Diritti Inoptati saranno offerti da UCapital24 su AIM Italia, per il tramite di Equita SIM S.p.A., ai sensi dell'art. 2441, comma 3, cod. civ., nelle sedute del 26 e 27 luglio 2021, salvo chiusura anticipata dell'offerta in caso di vendita integrale dei Diritti Inoptati. I Diritti Inoptati saranno offerti su AIM Italia con codice ISIN IT0005451304.

Nel corso della seduta del 26 luglio 2021 sarà offerto l'intero quantitativo dei Diritti Inoptati e nella seduta del 27 luglio 2021 saranno offerti i Diritti Inoptati eventualmente non collocati nella seduta precedente.

I Diritti Inoptati attribuiscono il diritto alla sottoscrizione delle Nuove Azioni Ordinarie, al prezzo di Euro 1,26 cadauna, nel rapporto di n. 3 Nuove Azioni Ordinarie ogni n. 20 azioni già detenute. L'esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell'ambito dell'Offerta in Borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle Nuove Azioni Ordinarie, dovranno essere effettuati tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A., a pena di decadenza, entro e non oltre il 28 luglio 2021, con pari valuta, salvo chiusura anticipata dell'Offerta in Borsa.

Nel caso di chiusura anticipata dell'Offerta in Borsa, ossia nel caso di vendita integrale dei Diritti Inoptati nel corso della seduta del 26 luglio 2021, l'esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell'ambito della già menzionata offerta dovrà essere effettuato anticipatamente, a pena di decadenza, entro il 27 luglio 2021.

Le Nuove Azioni Ordinarie rivenienti dall'esercizio dei Diritti Inoptati saranno accreditate sui conti degli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. al termine della giornata contabile dell'ultimo giorno di esercizio dei Diritti Inoptati (ivi incluso in caso di chiusura anticipata) e saranno pertanto disponibili dal medesimo giorno. Le azioni che dovessero rimanere inoptate potranno essere collocate, a cura dell'organo amministrativo e nel rispetto della normativa vigente, entro il termine del 31 dicembre 2022. Si ricorda inoltre che alle Nuove Azioni saranno abbinati gratuitamente nuovi massimi n. 634.920 "Warrant UCapital24 2019-2022" secondo il rapporto di 1 Warrant ogni 1 Nuova Azione sottoscritta, identici e dunque fungibili e con le medesime caratteristiche dei warrant attualmente in circolazione e dunque anch'essi destinati ad essere ammessi alle negoziazioni su AIM Italia con il medesimo codice ISIN IT0005380479.

L'azionista UCapital LTD, titolare del 38,79% del capitale sociale e del 43,19% dei diritti di voto dell'Emittente, ha già comunicato il suo impegno irrevocabile a sottoscrivere integralmente la quota in opzione e l'eventuale inoptato fino all'ammontare di Euro 800.000; la stessa UCapital LTD si è impegnata ad assumere nei confronti della Società impegni di lock-up sul 100% delle nuove azioni sottostante per i 18 mesi successivi alla chiusura dell'offerta in opzione.

(GD - www.ftaonline.com)