Facendo seguito al comunicato stampa del 22 luglio 2021 - con il quale è stata comunicata l'offerta, da parte di UCapital24 S.p.A. social network economico e finanziario quotato su AIM Italia (di seguito, "UCapital24", la "Società" o l'"Emittente"), si rende noto che, in data 27 luglio 2021, si è conclusa l'offerta su AIM Italia, ai sensi dell'art. 2441, co. 3 del Codice Civile, dei n. 2.587.600 diritti di opzione non esercitati durante il Periodo di Offerta (di seguito, i "Diritti Inoptati").

Al termine del periodo di offerta, la Società comunica che non è stato esercitato alcun Diritto di Opzione. L'azionista UCapital LTD, titolare del 38,79% del capitale sociale e del 43,19% dei diritti di voto dell'Emittente - che aveva già comunicato il suo impegno irrevocabile a sottoscrivere l'eventuale inoptato fino all'ammontare di Euro 800.000 - ha comunicato la sottoscrizione integrale dell'inoptato e la sottoscrizione di n. 388.140 nuove azioni ordinarie UCapital24 S.p.A., codice ISIN IT0005380461, per un controvalore pari a Euro 489.056,40.

Dette azioni di nuova emissione vanno ad aggiungersi alle n. 232.500 azioni ordinarie già sottoscritte al termine del Periodo di Offerta in opzione, per un numero complessivo di azioni sottoscritte pari a 634.920 ed un controvalore complessivo dell'aumento di capitale pari a Euro 799.999,20, corrispondente al 100% del totale delle azioni ordinarie offerte in opzione.

Alle suddette 634.920 nuove azioni ordinarie complessivamente sottoscritte sono abbinati gratuitamente n. 634.920 nuovi "Warrant UCapital24 2019-2022" secondo il rapporto di 1 Warrant ogni 1 Nuova Azione sottoscritta, identici e dunque fungibili e con le medesime caratteristiche dei warrant attualmente in circolazione e dunque anch'essi destinati ad essere ammessi alle negoziazioni su AIM Italia con il medesimo codice ISIN IT0005380479.

La stessa UCapital LTD si è impegnata ad assumere nei confronti della Società impegni di lock-up sul 100% delle nuove azioni sottostante per i 18 mesi successivi alla chiusura dell'offerta in opzione. Per effetto della totale sottoscrizione delle nuove azioni ordinarie, l'azionista UCapital LTD sarà titolare del 46,53% del capitale sociale e del 49,93% dei diritti di voto dell'Emittente. Secondo quanto disciplinato dall'art. 10 dello Statuto della Società, sino alla data dell'assemblea convocata per approvare il bilancio relativo al quinto esercizio successivo all'inizio delle negoziazioni su AIM Italia, l'obbligo di offerta previsto dall'art. 106, co. 3, lett. b) del Codice Civile (c.d. OPA da consolidamento), non si applica.

In conformità a quanto previsto dall'art. 2444 del Codice Civile, l'attestazione della sottoscrizione dell'aumento di capitale approvato dall'assemblea dei soci in data 14 giugno 2021, con l'indicazione del nuovo capitale sociale, sarà depositata presso il competente Registro delle Imprese nei termini di legge.

(GD - www.ftaonline.com)