Unicredit, +0,1% a 9,2980 euro, arretra dopo aver toccato in avvio a 9,4170 i massimi dal 19 marzo ancora sostenuta dai dati del primo trimestre 2021, periodo chiuso con risultati in progresso rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e nettamente migliori del consensus. Il Messaggero scrive che il neo a.d. Andrea Orcel preferirebbe acquisire Banco BPM -1,2% piuttosto che Banca MPS +0,6%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)