UniCredit, il rialzo potrebbe interrompersi: le candele del 7 e dell'8 giugno formano un "dark cloud cover", figura potenzialmente ribassista. La violazione del minimo della figura, a 10,54, potrebbe anticipare ribassi con primo target il forte supporto a 9,98 euro. Sotto quei livelli rischio di test di 8,85, base del gap del 6 maggio. Oltre 11,04 target a 11,24, poi a 11,84, lato alto del gap del 28 febbraio 2020.

(AM - www.ftaonline.com)