Unipol (-2,2%) è sceso a mettere sotto pressione i minimi di fine giugno a 4,25 circa. Sotto questo limite target negativo a 4,00 euro circa, base del canale ribassista tracciato dai massimi di maggio. Reazioni che invece dovessero riportare i prezzi oltre quota 4,50 creerebbero le premesse per un attacco agli ostacoli critici a 4,60/4,65.

(CC - www.ftaonline.com)