Usa: spesa personale, a maggio aumenta dello 0,3%

Dato in linea con stime analisti

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - Negli Stati Uniti la spesa personale, indicatore dei consumi privati, a maggio ha registrato un rialzo dello 0,3%, in linea con le attese. In forte aumento i redditi che hanno segnato un balzo dell'1,4%. Il rialzo della spesa personale a maggio e' il primo da febbraio scorso, mentre l'aumento dei redditi dell'1,4% e' il piu' forte mai registrato da un anno a questa parte, portando il tasso di risparmio degli americani ai massimi da 15 anni. Sono stati inoltre rivisti i dati di aprile, con la spesa personale invariata contro il -0,1% della prima rilevazione e i redditi in crescita dello 0,7% (+0,5% nella precedente comunicazione). La statistica odierna evidenzia che gli sforzi del governo per ripristinare i flussi di credito e aiutare l'economia in una fase di forte crisi dell'occupazione, iniziano a dare i primi frutti. E anche se la recessione si sta attenuando, la dinamica degli acquisti sara' ancora debole - spiegano alcuni economisti all'agenzia Bloomberg - almeno finche' non iniziera' a calare la disoccupazione e le aziende non ricominceranno ad assumere. Ancora sotto controllo l'inflazione: l'indice dei prezzi dei beni e dei servizi acquistati e' salito dello 0,1% rispetto a maggio 2008, che rappresenta l'aumento piu' debole dalla data di inizio serie nel 1959. (ANSA).