Secondo quanto comunicato dallo U.S. Department of Commerce (il ministero del Commercio di Washington), in marzo gli ordini industriali sono cresciuti del 2,2% mensile, contro lo 0,1% della lettura finale di febbraio (1,5% l'incremento di gennaio) e il progresso dell'1,0% del consensus di Dow Jones Newswires e The Wall Street Journal. Gli ordinativi all'industria, escludendo il settore dei trasporti, sono invece saliti del 2,5% contro il precedente rialzo dell'1,0% (1,2% la crescita di gennaio).

(RR - www.ftaonline.com)