Secondo quanto comunicato dallo U.S. Deparment of Labor (il ministero del Lavoro di Washington), in marzo i posti di lavoro disponibili in Usa conteggiati nel Job Openings and Labor Turnover Survey (Jolts) sono saliti a 11,549 milioni, contro gli 11,344 milioni della lettura finale di febbraio (11,283 milioni in gennaio) e gli 11,200 milioni del consensus di Dow Jones Newswires e The Wall Street Journal.

(RR - www.ftaonline.com)