Negli Stati Uniti a marzo le scorte all'ingrosso hanno fatto segnare una variazione positiva dell'1,3% risultando inferiori alle attese e alla rilevazione precedente, pari a +1,4%.

(CC - www.ftaonline.com)