Secondo quanto comunicato dallo U.S. Bureau Of Labor Statistics (Bls, ente statistico alle dipendenze del ministero del Lavoro di Washington), in aprile il salario medio orario è salito dello 0,3% sequenziale, contro lo 0,5% della lettura finale di marzo (0,1% in febbraio) e lo 0,4% del consensus di Dow Jones Newswires e The Wall Street Journal. Su base annua i salari sono invece aumentati del 5,5% contro il 5,6% precedente (5,2% in febbraio), in linea con le attese degli economisti.

(RR - www.ftaonline.com)