Negli Stati Uniti il Conference Board ha annunciato che l'Indice di fiducia dei consumatori e' sceso a 109,5 punti nel mese di novembre dai 111,6 punti del mese precedente (rivisto da 113,8). Il dato e' risultato inferiore alle previsioni degli addetti ai lavori che attendevano un indice pari a 111 punti. La valutazione dei consumatori riferita alle condizioni attuali è diminuita a 142,5 da 145,5 punti precedenti. In calo le aspettative dei consumatori per il mercato del lavoro scese a 87,6 da 89 punti precedenti.

(CC - www.ftaonline.com)