La stima preliminare di giugno dell'indice di fiducia dei consumatori statunitensi, calcolato dall'Università del Michigan e da Reuters, si attesta a 86,4 punti, risultando superiore sia alle previsioni degli addetti ai lavori, pari a 84 punti, che alla lettura precedente, pari a 82,9 punti. L'indice sulle aspettative future è salito a 83,8 punti da 78,8 precedenti (attese 79 punti).

(CC - www.ftaonline.com)