L'associazione europea dei costruttori di veicoli Acea ha pubblicato i dati sulle vendite di nuovi veicoli commerciali nell'Unione Europea (26 al netto di Malta) a dicembre del 2021: nel mese il mercato ha registrato un calo tendenziale dell'8,4% portandosi a 155.983 unità. Il mercato italiano ha segnato un calo del 5,6% a 19.151 unità, mentre la Germania segna una flessione del 6% a 29.136 unità. Il mercato francese ha registrato nel mese un calo del 9% (43.516 unità) mentre quello spagnolo ha ceduto il 31,9% a 12.524 unità nel mese. Il mercato dei veicoli commerciali del Regno Unito chiude il mese di dicembre con un aumento del 3,7% a 32.943 unità. Complessivamente il 2021 si chiude però per l'Europa a 26 con un recupero delle vendite di tutti i veicoli commerciali del 9,6% a 1.880.682 veicoli. L'Italia chiude l'anno con vendite per 211.395 unità (+15,5%), la Francia a quota 483.272 unità (+7,4%), la Germania a 351.187 unità (+0,6%), la Spagna a 42.876 unità (+12,3%).

(GD - www.ftaonline.com)