Vetrya *– gruppo internazionale leader nello sviluppo di servizi e piattaforme digitali, applicazioni e soluzioni per digital communication, digital design e cloud computing – comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data 25 giugno 2021, ha deliberato di approvare l'emissione di un prestito obbligazionario (il "Prestito Obbligazionario") non convertibile pari a *Euro 3.000.000,00 mediante emissione di n. 300.000 obbligazioni del valore nominale di Euro 10.000,00 cadauna, riservato alla sottoscrizione da parte dell'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.A. ("Invitalia"), ai termini, modalità e condizioni (ivi compresi il tasso di interesse e gli impegni assunti ai sensi del regolamento del prestito obbligazionario) previsti dall'art. 26 D.L. 19 maggio 2020, n. 34, convertito in L. 17 luglio 2020, n. 77, e dal Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico del 11 agosto 2020. Si segnala che il Fondo Patrimonio PMI di Invitalia opera attraverso l'acquisto di obbligazioni per un importo pari a fino a tre volte l'ammontare degli aumenti di capitale eseguiti; al riguardo, come già comunicato al mercato in data 14 e 21 giugno 2021, la Società ha eseguito (i) un aumento di capitale sociale a pagamento riservato all'azionista di maggioranza Aglaia Holding S.r.l. per un importo pari a Euro 250.000, e (ii) ha emesso la prima tranche del prestito obbligazionario convertibile cum warrant ("POC"), riservato ad Atlas Special Opportunities LLC ("ASO") e avente valore nominale pari a Euro 750.000, tranche per cui la Società ha ricevuto da ASO la richiesta di conversione in capitale sociale (i.e. in azioni ordinarie Vetrya) il cui settlement è previsto si perfezioni entro la fine del mese di giugno 2021.

Si precisa che l'emissione del Prestito Obbligazionario è soggetta all'approvazione da parte di Invitalia dell'istanza di accesso della Società alle misure previste dalla normativa sopra richiamata. L'emissione del Prestito Obbligazionario si colloca nel contesto delle azioni strategiche e dei piani di sviluppo e di ulteriore rilancio commerciale della Società annunciate al mercato lo scorso 19 maggio 2021.

Il Gruppo Vetrya ha l'opportunità di continuare a costruire un futuro solido fondato sui fattori chiave che lo contraddistinguono sul mercato (forte identità del brand e innovazione, rilevante sviluppo del modello cloud computing per la digital trasformation dell'industry, valorizzazione e sviluppo delle numerose piattaforme digitali per il mondo della distribuzione video live e on demand, 5G, IoT, Big Data e intelligenza artificiale) e il piano di rilancio si pone l'obiettivo di assicurare la sostenibilità economico finanziaria nel breve e nel lungo periodo e di strutturare fondamenta solide per la crescita futura.

Le obbligazioni non saranno oggetto di ammissione a quotazione e/o alle negoziazioni su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione, verranno emesse in esenzione dall'obbligo di pubblicazione di un prospetto di offerta ai sensi e per gli effetti di cui al Regolamento (UE) 2017/1129 ed all'art. 100 del Testo Unico della Finanza.

(GD - www.ftaonline.com)