Zignago Vetro S.p.A., Società quotata al segmento STAR gestito da Borsa Italiana, comunica che nelle scorse settimane ha ottenuto nuove valutazioni di sostenibilità da parte di alcuni primari istituti, leader mondiali nei rating ESG. In particolare:
- Ecovadis ha aggiornato il Rating ESG di Zignago Vetro alzandolo da 62/100 a 83/100 e collocandola, con un doppio balzo, da livello SILVER alla parte alta del Livello PLATINUM, nel ristretto novero dell'1% delle migliori società valutate.
- Gaja Rating ha alzato il suo rating da 62 / 100 a 77 / 100.
- Sustainalytics ha assegnato al Gruppo Zignago Vetro una valutazione di 11,9, collocandolo al 324° posto su 14.142 aziende valutate; 5° su 94 aziende del settore "Containers & Packaging" e 2° su 56 aziende del settore "Metal & Glass Packaging".
In conseguenza di tale valutazione, Morningstar ha assegnato al Gruppo Zignago Vetro il posizionamento tra le REGIONAL TOP- RATED BADGE per il 2022; Tali risultati confermano e gratificano il costante impegno di Zignago Vetro e di tutte le Società facenti parte del Gruppo sulle tematiche ESG, al fine di rafforzare un modello di business etico e responsabile che assicuri un percorso di crescita sostenibile. Roberto Cardini, Amministratore Delegato di Zignago Vetro, ha commentato: "Siamo particolarmente soddisfatti che il nostro Gruppo abbia ottenuto questi rating ESG. Da molto tempo ci stiamo impegnando con assiduità e serietà per far sì che tutte le Società del Gruppo seguano un percorso virtuoso di continuo miglioramento di tutti i molteplici aspetti che vanno sotto l'ampio concetto di sostenibilità, non solo perché ci occupiamo di un materiale – il vetro - che è emblema di riciclabilità e circolarità, ma anche perché la virtuosità su molti altri temi, da quelli sociali a quelli del lavoro, sono da sempre un punto di riferimento che è parte della storia del nostro Gruppo. Abbiamo a cuore la costruzione di proficue relazioni con tutti i nostri stakeholder e i riconoscimenti recentemente ricevuti ci rendono orgogliosi e soddisfatti dell'impegno fin qui profuso e ci stimolano a ulteriori miglioramenti nel futuro."

(RV - www.ftaonline.com)