Tra le carte messe in campo da Enrico Lanati nella ventiduesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” del 2022, compare una verde su Amazon. Secondo il componente della squadra degli analisti, il recente frazionamento azionario potrà sostenere il titolo attirando più investitori retail. Per l’analista inoltre, il colosso dell’e-commerce è un’ottima azienda e presenta un modello di business consolidato. Oltre a questo, il recente storno potrebbe aver creato un’opportunità di acquisto. Ricordiamo che lo scorso 3 giugno la società fondata da Jeff Bezos ha effettuato lo stock split con un rapporto di 20:1. Dalla seduta del 6 giugno 2022 sono iniziate le negoziazioni con il nuovo prezzo. Questo è il terzo frazionamento da parte di Amazon, dopo quello di 2:1 del 1998, quello di 3:1 di gennaio 1999 e quello di 2:1 di settembre 1999. Il gruppo dell’e-commerce non è l’unica azienda tecnologica ad aver effettuato un’operazione di frazionamento azionario di recente: Google, Apple e Tesla hanno effettuato rispettivamente uno split 20:1 e 4:1 a luglio 2021 e 5:1 ad agosto 2021. La strategia operativa scelta da Lanati prevede un livello di ingresso a 119,50 dollari, lo stop loss a 112,50 dollari e il target a 127,50 dollari. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT1BBR1 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 3,93. Alto il livello di convinzione, pari a 4 stelle su 5. All’ultima chiusura del mercato SeDeX di Borsa Italiana, questa strategia ha raggiunto il livello di stop loss registrando una performance negativa del 23,02%. Le altre carte scelte da Lanati nell’ultima puntata di House of Trading sono verdi su EUR/USD, Intesa Sanpaolo e Booking, mentre la rossa riguarda Tesla. I trade dello sfidante della squadra dei trader, Nicola Para, sono invece di matrice long su oro, EUR/USD ed S&P 500 e short su petrolio WTI e NASDAQ 100.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 119,5 dollari con stop loss a 112,50 dollari e obiettivo a 127,50 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 94,9476 NLBNPIT1BBR1 OPEN END

TURBO LONG 86,7174 NLBNPIT1BFQ4 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 115 dollari con stop loss a 120 dollari e obiettivo a 100 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 130,6100 NLBNPIT1CUD9 OPEN END

TURBO SHORT 139,1680 NLBNPIT1CT56 OPEN END