Amazon prevede di aprire diversi punti vendita fisici negli Stati Uniti che opereranno in modo simile ai grandi magazzini, una mossa per aiutare l’azienda guidata dal CEO Jassy ad estendere la sua portata nelle vendite di abbigliamento, articoli per la casa, elettronica e altre aree. Il piano per il lancio dei grandi magazzini targati Amazon segnerà una nuova espansione nella vendita al dettaglio di mattoni e malta, un’area che la società ha da tempo interrotto. Alcuni dei primi magazzini dovrebbero essere situati in Ohio e California. I nuovi spazi di vendita saranno di circa 30.000 piedi quadrati e offriranno articoli dei migliori marchi di consumo. Non è chiaro quali brand Amazon offrirà nei negozi, anche se si prevede che i prodotti a marchio del distributore avranno un posto di rilievo. I piani di Amazon non sono ancora definitivi e potrebbero quindi cambiare, secondo fonti vicine alla vicenda.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 3.130 dollari con stop loss a 3.000 dollari e obiettivo a 3.700 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 2.378,3702 NLBNPIT11OR5 OPEN END

TURBO LONG 2.831,8040 NL0015447806 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie long valutabili da 3.550 dollari con stop loss a 3.700 dollari e obiettivo a 3.180 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 3.495,4721 NLBNPIT14CU8 OPEN END

TURBO SHORT 3.722,4117 NLBNPIT142T5 OPEN END