Analisi petrolio WTI

Il petrolio continua a rimanere sotto la lente dei trader e degli investitori.

analisi-petrolio-wti-231122

Il petrolio continua a rimanere sotto la lente dei trader e degli investitori. Goldman Sachs ha di recente abbassato le previsioni del prezzo del greggio da 110 a 100 dollari al barile per il quarto trimestre di quest’anno, citando le crescenti preoccupazioni del Covid in Cina e la mancanza di chiarezza sul piano del G7 per limitare i prezzi del petrolio russo.

Pechino ha rafforzato le misure anti Covid negli ultimi giorni, mentre il conteggio dei casi locali saliva a diverse centinaia al giorno. Gli economisti hanno aggiunto che la possibilità di ulteriori blocchi nel principale importatore mondiale di petrolio ne intaccherà ulteriormente la domanda.

A contribuire alla revisione al ribasso del colosso finanziario statunitense sono anche i volumi di produzione e le esportazioni di petrolio dalla Russia più elevati del previsto, solo due settimane prima che l’embargo dell’UE entri in vigore all’inizio di dicembre.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 78 dollari con stop loss a 74 dollari e obiettivo a 93,5 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 63,2816 NLBNPIT16US9 OPEN END

TURBO LONG 58,4080 NLBNPIT16NA2 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 90 dollari con stop loss a 95 dollari e obiettivo a 76 dollari.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 94,5189 NLBNPIT1FQ64 OPEN END

TURBO SHORT 99,9967 NLBNPIT1ESZ2 OPEN END