Stellantis è sotto la lente dei trader e degli investitori a Piazza Affari. Il colosso automotive e il suo partner di joint venture, Punch Powertrain, hanno di recente sottoscritto un nuovo accordo per incrementare la produzione di trasmissioni elettrificate a doppia frizione di futura generazione per i veicoli ibridi e ibridi elettrici plug-in di Stellantis. L’intesa punta a soddisfare la crescente domanda di auto elettriche e a raggiungere gli obiettivi del piano strategico “Dare Forward 2030”. L’impianto troverà posto nel complesso di Mirafiori a Torino e andrà a integrare l’attuale capacità produttiva di Metz, in Francia. L’avvio della produzione del nuovo sito e-Transmissions Assembly è previsto per la seconda metà del 2024. A regime, gli impianti di Mirafiori e Metz saranno fornitori di tutti gli stabilimenti produttivi del gruppo in Europa. Lo stabilimento torinese ospiterà inoltre il principale hub per l’economia circolare di Stellantis che sarà lanciato il prossimo anno.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 12,80 euro con stop loss a 12,45 euro e obiettivo a 14 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 10,3346 NLBNPIT10UN3 OPEN END

TURBO LONG 9,7463 NLBNPIT10OX5 OPEN END

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 14 euro con stop loss a 14,30 euro e obiettivo a 12,60 euro.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 15,7231 NLBNPIT18VE3 OPEN END

TURBO SHORT 16,4969 NLBNPIT17OC4 OPEN END

House of Trading: la strategia del giorno

Tra le carte messe in campo da Nicola Para nella trentaduesima puntata del 2022 di “House of Trading – Le carte del mercato”, compare una verde sull’oro. La strategia del componente della squadra dei trader prevede un punto di ingresso a 1.666 dollari, stop loss a 1.646 dollari e obiettivo a 1.686 dollari. Il Certificato scelto per questo tipo di operatività è il Turbo Unlimited Long di BNP Paribas con ISIN NLBNPIT1EX41 e leva finanziaria a 4,24.