FTSE MIB

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in frazionale ribasso, rimandando l’assalto ai 22.000 punti. In intraday, l’indice italiano si è mostrato poco mosso ina una giornata caratterizzata da volatilità ridotta. RSI nel grafico a 30 minuti torna ad avvicinarsi al livello di equilibrio. Dal punto di vista grafico, il superamento dei 21.788 punti aprirebbe la strada verso 22.000 e 22.200 punti. Al ribasso, un ritorno fino sotto i 21.500 punti potrebbe chiamare in causa i supporti a 21.000 e 20.835 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 21.788 punti con stop sotto 21.500 punti. Target a 22.000 e 22.200 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 21.500 con stop sopra 21.700 punti. Target a 21.000 e 20.835 punti.

EUROSTOXX 50

Sessione positiva per l’Euro Stoxx 50 che conferma il recupero della trend line rialzista di medio periodo (minimi di dicembre 2018 e febbraio 2019). Dal grafico intraday non si segnalano particolari spunti operativi con l’indice europeo che è stato leggermente propenso al rialzo e poco volatile. In tale scenario, sopra i 3.450 punti, potrebbe mettere nel mirini i successivi target a 3.600 e 3.700 punti. Al ribasso, sotto i 3.300 punti, i primi supporti si collocano a 3.271 e 3.215 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.450 punti, con stop sotto 3.200 punti. Target a 3.600 e 3.700 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 3.300 punti con stop sopra 3.390 punti. Target a 3.271 e 3.215 punti.