FTSE MIB

Nella seduta di ieri il Ftse Mib ha tentato di risollevarsi dopo aver chiuso una settimana in forte ribasso. In intraday, l’indice italiano, dopo aver aperto in gap up, è riuscito a superare anche i 19.600 punti per poi riscendere sotto tale livello verso la chiusura. In tale contesto, al rialzo con rottura dei 19.750 punti, l’indice può puntare verso le prime resistenze a 19.800 e 20.000 punti. Al ribasso, sotto 19.400 punti, target a 19.351 e 19.267 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 19.750 punti con stop sotto 19.400 punti. Target 19.800 e 20.000 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 19.400 con stop sopra 19.750 punti. Target 19.351 e 19.267 punti.

EUROSTOXX 50

Sessione positiva per l’Euro Stoxx 50 che si lascia alle spalle il supporto di breve a 3.137 punti, per tornare in area 3.200 punti. Dal grafico intraday si evince che l’indice europeo ha aperto in gap up e si è portato fino a 3.173 punti, evidenziando una certa volatilità. RSI è tornato sopra il livello di equilibrio di 50 punti. Sotto il profilo tecnico, il superamento dei 3.216 punti aprirebbe la strada all’indice verso i 3.245 e 3.452 punti. In caso di debolezza con ritorno sotto i 3.124 punti, supporti a 3.090 e 3.000 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.216 punti, con stop sotto 3.124 punti. Target a 3.245 e 3.452 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 3.124 punti con stop sopra 3.216 punti. Target a 3.090 e 3.000 punti.