FTSE MIB

Ancora una seduta positiva quella di ieri per il Ftse Mib che ha tentato nuovamente l’assalto della soglia psicologica dei 21.000 punti. In intraday, dopo una partenza in volata fino al massimo a 20.971 punti, l’indice italiano ha poi ritracciato leggermente nella seconda parte della seduta. Dal punto di vista grafico, con il break dei 20.971 punti, le prime resistenze si collocano a 21.122 e 21.680 punti. Al ribasso, sotto i 20.236 punti, supporti a 20.000 e 19.780 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 20.971 punti con stop sotto 20.700 punti. Target a 21.122 e 21.680 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 20.236 con stop sopra 20.500 punti. Target a 20.000 e 19.780 punti.

EUROSTOXX 50

L’Euro Stoxx 50 ha chiuso la sessione in rialzo, cercando di lasciarsi alle spalle il supporto chiave a 3.330 punti. Dal grafico intraday si può vedere l’avvio in forte rialzo dell’indice europeo, poi perdere parte del terreno guadagnato e sprintare nel finale. In tale scenario, con la rottura dei 3.349 punti, l’indice può mettere nel mirino le prime resistenze a 3.400 e 3.536 punti. Con discesa invece fin sotto i 3.270 punti, target a 3.215 e 3.200 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.349 punti, con stop sotto 3.270 punti. Target a 3.400 e 3.536 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 3.270 punti con stop sopra 3.347 punti. Target a 3.215 e 3.200 punti.