FTSE MIB

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in lieve ribasso, fallendo per il momento il pull back verso 21.000 punti. In intraday, l’indice italiano ha registrato una forte ripresa nelle ultime ore della sessione portandosi fin sopra la resistenza statica collocata a 20.789 punti. RSI conferma questa fase momentanea di ripresa superando il livello del 50. Dal punto di vista grafico, al ribasso, la rottura dei 20.586 punti potrebbe provocare discese verso 20.236 e 20.000 punti. Al rialzo, invece, il superamento dei 21.000 punti aprirebbe la strada verso i successivi target a 21.137 e 21.246 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 21.000 punti con stop sotto 20.900 punti. Target a 21.137 e 21.246 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 20.586 punti con stop sopra 20.700 punti. Target a 20.236 e 20.000 punti.

EUROSTOXX 50

Sessione positiva per l’Euro Stoxx 50 che ritorna a puntare verso il ritracciamento di Fibonacci del 61,8% a 3.400 punti. Dal grafico intraday si denota il movimento poco mosso dell’indice europeo che ha messo il piede sull’acceleratore solo verso il finale di seduta. Movimento accompagnato da RSI che si avvicina alll’ipercomprato. In tale scenario, con il superamento dei 3.390 punti, l’indice potrebbe mettere nel mirino le resistenze a 3.400 e 3.423 punti. Al ribasso, sotto i 3.300 punti, supporti a 3.270 e 3.200 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.390 punti, con stop sotto 3.300 punti. Target a 3.400 e 3.423 punti.