FTSE MIB

Seduta sull’ottovolante venerdì scorso, con l’indice italiano in balia del flusso di notizie. Apertura in gap up su accordo commerciale USA-Cina e poi vendite sul sì della commissione Giustizia della Camera all’impeachment di Trump. Non cambia però l’impostazione grafica positiva. In tale scenario solo il break dei 23.000 punti e della trend line rialzista di medio periodo potrebbe aprire a ribassi di breve verso 22.330 e 22.000 punti. Al rialzo sopra 23.650, target a 24.000 e 24.500 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 23.650 punti, con stop sotto 23.500 punti. Target a 24.000 e 24.500 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 23.000 punti, con stop sopra 23.200 punti. Target a 22.330 e 22.000 punti.

EUROSTOXX 50

L’Euro Stoxx 50 venerdì scorso ha segnato nuovi massimi d’anno prima di avviare, in scia al flusso di notizie, prese di beneficio. L’indice ha chiuso con una candela di ritracciamento nota come Shooting Star. Se confermata oggi con una chiusura al di sotto dell’apertura di venerdì potrebbe generare un po’ di prese di profitto sull’indice. Al ribasso, il break di 3.600 punti aprirebbe verso i primi target a 3.515 e 3.452 punti. Sopra 3.700 target a 3.800 e 3.840 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.700 punti, con stop sotto 3.675 punti. Target a 3.800 e 3.840 punti.

SCENARIO RIBASSISTA