Atlantia ha confermato di aver preso contatti preliminari con gli spagnoli di Acs per acquistare Abertis. Un annuncio ufficiale da parte dei due gruppi arrivato dopo quanto riportato da Expansion, secondo il quale Atlantia e Acs starebbero cercando un accordo per evitare una guerra di offerte e spartirsi gli asset di Abertis. In particolare, le due starebbero valutando la possibilità di lanciare un'Opa congiunta o qualche altra formula per raggiungere un accordo di "distribuzione" degli asset del gruppo Abertis. Atlantia ha però precisato che al momento non c'è alcun accordo. I colloqui però rappresenterebbero una buona notizia per gli investitori perché potrebbero evitare una guerra a colpi di offerte che potrebbe risultare onerosa dal punto di vista finanziario per entrambi. Lo scorso maggio Atlantia ha presentato un'offerta per il 100% del capitale di Abertis, per dare vita al leader mondiale nella gestione delle infrastrutture di trasporto. Quasi sei mesi più tardi, alla fine del 2017, è arrivata la contro-Opa firmata dal gruppo di Florentino Perez tramite la controllata tedesca Hochtief.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI LONG ATLANTIA NL0011947338 18/12/2020

 

Contenuti pubblicati integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas