Banco Bpm ha alzato il velo sul nuovo piano industriale. Oltre a un’attrattiva remunerazione per l’azionista (oltre 800 milioni di euro di dividendi nel periodo), il piano prevede il rilancio della produttività commerciale, dando seguito al trend avviato nel 2019 e beneficiando del riassetto e delle sinergie conseguite nel passato triennio. La sostenibilità dei proventi sarà guidata dalla specializzazione di servizi per la clientela private e imprese (in coordinamento con Banca Aletti e Banca Akros) e dall’omnicanalità offerta a clienti family e small business. Banco Bpm ha inoltre intenzione di trasformare il modello di business, con più di 600 milioni di investimenti in tecnologia e digitalizzazione nel periodo. Secondo il ceo Castagna, “il piano rafforzerà ulteriormente il posizionamento competitivo di Banco Bpm come solida terza banca del Paese, creando le condizioni ottimali per sviluppare il core business e cogliere al meglio tutte le opportunità future”.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

STEP-DOWN CASH COLLECT BANCO BPM NL0014088049 10/01/2022