Banco Bpm: ad aprile le sofferenze delle banche sono diminuite del 37,6% su base annua (-37,7% a marzo), per effetto di alcune operazioni di cartolarizzazione. Lo rende noto Bankitalia nel supplemento statistico 'Banche e moneta'. Le sofferenze nette ammontano a 32,6 miliardi dai 50,86 mld di aprile 2018 e dai 31,7 di marzo. In aprile i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dello 0,8% su base annua (0,9% in marzo).

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

STOCK BONUS BANCO BPM NL0013030430 28/08/2020