Banco Bpm: Una contrazione economica e un rallentamento sostanziale dell'attività commerciale potrebbero comportare un deterioramento della qualità degli attivi delle banche italiane. Moody's fa il punto della situazione sul comparto bancario tricolore. Il deterioramento delle condizioni economiche potrebbe comportare un aumento dei crediti deteriorati (Npl). L'agenzia ritiene che le vendite programmate di crediti deteriorati per il 2020 saranno più difficili da raggiungere, invertendo potenzialmente il recente declino. Inoltre, l'allargamento dello spread Btp-Bund probabilmente colpirà i coefficienti patrimoniali delle banche, date l'entità delle partecipazioni di titoli di Stato italiani detenuti. La redditività delle banche rischi di subire dunque pressioni a causa dell'indebolimento dell'attività creditizia, di minori operazioni che generano commissioni e costi più elevati del credito e le attuali difficili condizioni dei mercati finanziari. Questo, combinato con le moratorie sui rimborsi dei prestiti, metterà sotto pressione i buffer di liquidità.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI SHORT BANCO BPM NL0014466328 19/12/2025