Gli operatori dei mercati finanziari rimangono cauti mentre restano i timori legati alle prossime mosse della Federal Reserve sul tapering e all'evoluzione del pandemia con la variante Delta che continua a diffondersi. Questa settimana l’evento più importante sarà il simposio di Jackson Hole, lo storico appuntamento estivo che ospiterà diversi esponenti della Banca centrale USA ed altri da tutto il mondo. Quest’anno si svolgerà tra il 26 e il 28 agosto. L’attenzione tra gli investitori è massima: dall’evento potrebbero infatti emergere indicazioni importanti relativi all’avvio della riduzione degli acquisti della Federal Reserve alla luce dei recenti dati macroeconomici degli Stati Uniti.

I MARKET MOVER

La giornata odierna prevede il rilascio di molti dati macroeconomici di rilievo. In questa prima giornata di contrattazioni della settimana gli operatori dei mercati finanziari saranno focalizzati sui dati IHS Markit PMI per le principali economie mondiali. Negli Stati Uniti oltre ai dati PMI sull’attività manifatturiera e dei servizi si attenderanno anche i dati sulle vendite di abitazioni esistenti e l’indice manifatturiero della Fed di Chicago.