Borse europee verso un avvio in ribasso con il persistere delle tensioni commerciali tra Usa e Cina. Il presidente Donald Trump ha sferrato nuovi attacchi contro Pechino, dichiarando che "la Cina vuole concludere un accordo commerciale in modo molto negativo, ma noi non faremo nessun accordo, a meno che non si tratti di un grande accordo". L'attenzione degli investitori è catturata oggi anche dalle indicazioni macro, in particolar modo dal dato sull'inflazione statunitense attesa in decelerazione. Un dato che finirà sul tavolo della Fed che si riunirà la settimana prossima, pronunciandosi sulla politica monetaria. Su questo fronte ieri sempre Trump ha ribadito una volta di più che i tassi di interesse della Fed sono troppo alti.