Si prevede un avvio di seduta in leggero calo per le Borse europee, che riprendono fiato dopo i guadagni di ieri. Il sentiment positivo è stato dettato dalle speranze che la guerra commerciale esplosa tra gli Stati Uniti di Donald Trump e la Cina di Xi Jinping 18 mesi fa possa davvero concludersi. Le controparti hanno raggiunto un accordo sulla Fase 1, primo passo di una intesa più ampia volta a porre fine alla guerra dei dazi. Questa mattina si è assistito a rialzi sostanziali sull'azionario asiatico in scia ai nuovi record testati da Wall Street, con il Dow Jones balzato di 100,51 a 28.235,89 punti, lo S&P 500 che ha fatto +0,7% a 3.191,45 e il Nasdaq Composite +0,9% a quota 8.814,23. Tra gli appuntamenti odierni, si segnala la conferenza stampa del vicepresidente della Commissione Ue Dombrovskis.