Brent Future: Ennesimo tonfo per i prezzi del petrolio. Sia il Brent che il Wti sono in calo del 50% dai record testati a gennaio, dopo aver sofferto la flessione più forte in una seduta dalla guerra del Golfo del '91, lo scorso lunedì, sulla scia della decisione dell'Arabia Saudita di ridurre i prezzi. Incide anche la dichiarazione della compagnia petrolifera statale degli Emirati Arabi, ADNOC, che vorrebbe aumentare le vendite di petrolio a più di 4 milioni di barili al giorno.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI SHORT BRENT NL0012668784 18/12/2020