Continua il rimbalzo del DAX, con le quotazioni che sono riuscite a recuperare terreno dopo il test del supporto orizzontale a 15.500 punti. Il principale indice di Borsa tedesco appare ora diretto verso l’ex supporto in area 15.800 punti, dove transitano il livello orizzontale espresso dai top del 16 giugno 2021, la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 13 e 18 agosto 2021 e quella che unisce i minimi del 19 e 27 agosto 2021. Se questa zona di concentrazione di offerta dovesse essere superato, si potrebbe assistere ad un ritorno delle quotazioni verso il successivo ostacolo a 15.925 punti. Al contrario, una nuova contrazione al di sotto dei 15.500 punti fornirebbe un segnale negativo, con i corsi che avrebbero la possibilità di effettuare un approdo in zona 15.350 punti, sostegno lasciato in eredità dai massimi del 22 aprile 2021. Solo una rottura di tale area metterebbe la tendenza rialzista di medio periodo in difficoltà, con le quotazioni che potrebbero quindi mirare alla soglia psicologica dei 15.000 punti. Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 15.650 punti, con stop loss identificabile a 15.500 punti e obiettivo a 15.850 punti. Al contrario, l’operatività di stampo short potrebbe essere valutata da 15.550 punti. In tal caso lo stop loss sarebbe localizzato a 15.650 punti, mentre il target a 15.400 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 15.650 punti con stop loss a 15.500 punti e obiettivo a 15.850 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 12.500,0000 NLBNPIT12K08 15/12/2021

TURBO LONG 12.000,0000 NLBNPIT12JZ6 15/12/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 15.550 punti con stop loss a 15.650 punti e target a 15.400 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 18.500,0000 NLBNPIT12KD1 15/12/2021

TURBO SHORT 18.000,0000 NLBNPIT12KC3 15/12/2021