Dax: La Bundesbank, nel suo ultimo rapporto sulla congiuntura, ha dimezzato le previsioni di crescita per l'anno prossimo, assicurando però che la Germania non entrerà in recessione. Secondo le nuove stime della banca centrale tedesca, il Pil della Germania dovrebbe crescere soltanto dello 0,6% nel 2020, contro la precedente stima di un +1,2% formulata a giugno. La crescita dovrebbe accelerare nei due anni successivi. Il Prodotto interno lordo dovrebbe infatti aumentare sensibilmente nel 2021 e 2022 dell'1,4% ciascuno.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI SHORT DAX NL0014037707 17/12/2025