Deutsche Bank avrebbe avviato i negoziati con le autorità tedesche ed europee per avere una riduzione dei propri requisiti patrimoniali per finanziare la sua imminente ristrutturazione. E' quanto riporta Bloomberg, che cita fonti vicine alla questione. La banca tedesca punterebbe ad abbassare il common equity tier 1 ratio. La misura gli permetterebbe di finanziare la sua ristrutturazione senza ricorrere a un aumento di capitale che avrebbe un effetto diluitivo sugli attuali azionisti.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

DOUBLE CASH COLLECT DEUTSCHE BANK NL0013306780 01/02/2021