Ecco la strategia su Eni di Michele Fanigliulo, analista finanziario dell’Ufficio Studi di FOL e WSI (video pillola del 13 novembre 2020). Il titolo è stato artefice di un forte rimbalzo dopo la fase correttiva di metà luglio. Enel ha però tenuto il 50% di Fibonacci ed è ripartito a missile. Al rialzo, è stato confermato il trend e con il break di 8,2 euro i target sono i massimi a 8,6 euro. Al ribasso, cautela in caso di rottura dei 7,3 euro con discese verso la media mobile 200 periodi.

SCENARIO RIALZISTA

Sopra 8,219 euro target a 8,6 e 9 euro. Stop a 7,9 euro.

SCENARIO RIBASSISTA

Sotto 7,643 euro target a 7,3 e 7 euro. Stop a 7,8 euro.